Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca Via Antonello da Messina

Zona via dei Cantieri, incappucciati e con la pistola in pugno rapinano Fortè

Assaltato anche il negozio Ferdico di via Albiri, a Falsomiele. Momenti da incubo invece per un corriere sequestrato e derubato in corso Calatafimi durante una consegna

Il Fortè di via Montepellegrino

Rapinatori scatenati nel tardo pomeriggio di oggi. A finire nel mirino sono stati un corriere, un supermercato ed un negozio di detersivi e casalinghi. In ordine cronologico a subìre il primo blitz è stato il Fortè di via Antonello da Messina, nella zona di via dei Cantieri. In azione due rapinatori armati di pistola e con il volto coperto dalle sciarpe: hanno fatto irruzione, quindi minacciando i dipendenti si sono fatti consegnare l'incasso. Poi la fuga in sella a uno scooter.

Poco dopo è stato assaltato il negozio Ferdico di via Albiri, a Falsomiele. I rapinatori - con il volto coperto e facendo intendere di essere armati - si sono diretti verso la cassa e si sono fatti consegnare i soldi, per poi fuggire a piedi. Sia sul primo che sul secondo episodio stanno indagando gli agenti della polizia, che in via Albiri, durante il loro intervento hanno sequestrato un passamontagna. Il bottino dei due assalti è ancora da quantificare.

Nel mezzo c'è stata la rapina con sequestro ai danni di un corriere della Tnt in corso Calatafimi. L'uomo è stato bloccato mentre stava scendendo dal furgone e chiuso dentro al mezzo dove aveva merce da consegnare. I rapnatori gli hanno rubato i soldi che aveva addosso: 500 euro. Poi l'allarme e l'arrivo della polizia che ha liberato il corriere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona via dei Cantieri, incappucciati e con la pistola in pugno rapinano Fortè

PalermoToday è in caricamento