rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Politeama / Via Principe Scordia, 67

Pasticceria, centro scommesse e supermercato: 3 rapine in pochi minuti

Sabato pomeriggio all'insegna della criminalità: messi a segno tre colpi in diverse zona della città. Nel mirino I Peccatucci di Mamma Andrea, il Fortè di via San Lorenzo e il centro Goldbet a Brancaccio, che ha ricevuto una nuova "visita" dei rapinatori a 3 giorni di distanza dall'ultimo assalto

Un ordinario pomeriggio di tensione. Tre rapine in un quarto d'ora: è il bilancio dei colpi messi a segno ieri in zone diverse della città, dal centro alla periferia. Una Palermo "da paura": l'escalation criminale tra le 18.45 e le 19 circa ha toccato uno dei suoi picchi più elevati. Nel mirino dei rapinatori - nell'ordine - sono finiti un centro scommesse, una pasticceria e un supermercato.

Il primo assalto è scattato in via Principe di Scordia. Malviventi in azione nel locale che si affaccia su piazza Florio, I Peccatucci di Mamma Andrea, che produce dolci tipici siciliani. I rapinatori - armati di coltello - hanno minacciato i dipendenti e si sono fatti consegnare i soldi custoditi nella cassa. 

Pochi minuti dopo altro "blitz" in via Portella della Ginestra, a Brancaccio, dove è stata assaltata la sala scommesse Golden Bet: una rapina che segue quella già subìta mercoledì scorso, appena tre giorni prima. Anche stavolta sono entrati in azione due giovani, che a volto coperto e con un grosso coltello da cucina, hanno portato via i soldi.

Infine, l’ultimo colpo in via San Lorenzo al supermercato Fortè. Un giovane - anche lui armato di coltello - è entrato nel centro commerciale e ha portato via i soldi della cassa. Poi la fuga. Sugli episodi indagano polizia e carabinieri. Una mano alle indagini potrebbero darla le immagini del circuito di videosorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasticceria, centro scommesse e supermercato: 3 rapine in pochi minuti

PalermoToday è in caricamento