Cronaca

Corso dei Mille: romeni entrano in una paninoteca e tentano di rubare l'incasso

I carabinieri hanno arrestato due giovani che dopo il blitz avevano tentato la fuga nelle strade vicine. Armati di coltello i malviventi e si erano fatti consegnare 250 euro: uno di loro frequentava abitualmente l'esercizio commerciale

Sono entrati nella "loro" paninoteca, hanno estratto un coltello e si sono fatti consegnare l'incasso della giornata. Due rumeni, M.C.C. e A.C., di 23 e 24 anni, sono stati arrestati dai carabinieri. Avevano fatto irruzione in corso dei Mille, all'interno dell'esercizio commerciale e uno dei due, sotto la minaccia di un coltello, si era fatto consegnare 250 euro. Poi la fuga nelle strade vicine. Ma dopo la segnalazione al 112, i militari sono riusciti a rintracciarli poco distante dal luogo della rapina. I due malviventi sono stati portati in caserma e in seguito riconosciuti dai testimoni.

Uno dei due era un volto "abituale" della paninoteca di corso dei Mille, perché era solito consumare qualche bevanda nel locale. I malviventi sono stati arrestati con l'accusa di rapina aggravata in concorso e su disposizione dell’autorità giudiziaria sono stati sottoposti al rito direttissimo nel tibunale di Palermo al termine del quale dopo la convalida degli arresti, sono stati rimessi in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso dei Mille: romeni entrano in una paninoteca e tentano di rubare l'incasso

PalermoToday è in caricamento