menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il negozio di alimentari di via Maqueda (foto Google)

Il negozio di alimentari di via Maqueda (foto Google)

Rapinato market in via Maqueda, aperta la "caccia" a tre malviventi

Nel mirino un negozio di generi alimentari, dove una banda composta da tre persone ha terrorizzato il titolare per farsi consegnare l'incasso: oltre mille euro. Poi la fuga a piedi in direzione Ballarò, dove sarebbero riusciti a fare perdere le proprie tracce

Rapinato un negozio di alimentari in via Maqueda. E’ accaduto ieri sera, poco dopo le ore 22, quando tre malviventi hanno fatto irruzione nell’esercizio commerciale, con il volto coperto da cappucci e sciarpe. In pochi minuti, dopo aver terrorizzato il titolare dell’attività, sono fuggiti a piedi con un bottino di oltre mille euro, facendo perdere le proprie tracce tra gli stretti vicoli di Ballarò.

Attimi di puro terrore per il titolare del negozio, un 46enne nato nello Sri Lanka, che subito dopo il colpo, durante il quale gli avrebbero anche scippato una collana d’oro dal collo, ha allertato la polizia. Dalle prime informazioni sembrerebbe che i componenti della banda non fossero armati. Sul posto sono arrivate alcune volanti e gli agenti di polizia hanno setacciato la zona. Al vaglio le immagini delle telecamere di sicurezza piazzate nei paraggi.

I malviventi nell'ultimo periodo avrebbero preso di mira via Maqueda. Lo scorso 12 febbraio i banditi hanno colpito una tabaccheria, riuscendo a portare via 90 mila euro. Appena due settimane dopo un altro colpo, sempre ai danni di una tabaccheria. In questo caso, però, i rapinatori sono stati fermati mentre cercavano di fuggire. La polizia ha inoltre arrestato tre giorni fa due ragazzini, ritenuti responsabili del colpo messo a segno da "Don Gelato" a novembre 2015.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento