Cronaca

Assalto a un distributore di benzina, rapinatori armati fuggono con un bottino da 500 euro

Ennesimo colpo nella zona di Brancaccio. Due banditi sono arrivati a bordo di un Piaggio Liberty, hanno minacciato un impiegato e si sono fatti consegnare i contanti. Poi la fuga in direzione Ciaculli. Indaga la polizia

(foto archivio)

Ennesimo assalto a un distributore di carburante. Due rapinatori armati di pistola hanno colpito nel tardo pomeriggio di ieri nella zona di Brancaccio. Nel mirino un impianto della Sicilia Petroli da cui la coppia di malviventi è riuscita ad allontanarsi con un bottino di circa 500 euro. Sull’episodio indaga la polizia.

I due sono arrivati a volto coperto e a bordo di un Piaggio Liberty di colore bianco. Uno di loro è rimasto in sella allo scooter, mentre l’altro si è lanciato su uno degli impiegati e gli ha puntato contro la pistola. Arraffati i contanti sono fuggiti in direzione Ciaculli.  Gli investigatori hanno acquisito le immagini di alcune telecamere che potrebbero aver ripreso la scena.

L’ultima rapina in un distributore è stata messa a segno alla fine di gennaio sulla statale 121, nella zona di Misilmeri. Quattro malviventi sono arrivati a bordo di un’auto rubata e uno di loro ha minacciato l’impiegato con un’accetta. Poi, come immortalato dalla videosorveglianza, hanno rovistato negli uffici e sono scappati con 800 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto a un distributore di benzina, rapinatori armati fuggono con un bottino da 500 euro

PalermoToday è in caricamento