Zona piazza Sant'Anna, due giovani rapinati dopo una serata tra i locali della movida

Le vittime sono due 19enni. Dietro minacce sono stati costretti a consegnare portafogli con all’interno contanti e documenti, uno smartphone e una collanina in oro. Indaga la polizia

Rapinati dopo una serata trascorsa tra i locali della movida. E' accaduto nella notte tra sabato e domenica nella zona di piazza Sant’Anna. Due ragazzi di 19 anni, mentre rientravano a casa, hanno fermato una volante della polizia dalle parti della stazione centrale riferendo agli agenti di essere stati avvicinati da due banditi che li hanno costretti a consegnare tutto ciò che avevano di valore.

L’episodio è avvenuto intorno alle 5.45, quando le strade erano ormai quasi deserte. Impauriti per le minacce i due hanno dato ai rapinatori un portafogli con all’interno contanti e documenti, uno smartphone e una collanina in oro. I malviventi sono quindi scappati con il bottino mentre le vittime, ancora sotto shock, si sono allontanate nella speranza di incrociare una volante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Utile come un termometro, aiuta a scoprire le polmoniti: perché comprare un saturimetro

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

Torna su
PalermoToday è in caricamento