menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Corriere rapinato, elicottero della polizia sorvola Falsomiele (foto archivio)

Corriere rapinato, elicottero della polizia sorvola Falsomiele (foto archivio)

Viale Regione, assalto a un carico di sigarette: elicottero su Falsomiele a caccia dei rapinatori

Il colpo intorno alle 7.30, vicino al Baby Luna. Una banda composta da 4 banditi ha bloccato il furgone, scortato da una guardia giurate (poi picchiata e disarmata), e lo ha portato in una zona "sicura" per svuotarlo. Trovata l'auto utilizzata dai malviventi per la rapina e abbandonata in strada

La banda delle "bionde" colpisce ancora. Una rapina è stata messa a segno questa mattina in viale Regione Siciliana, all’altezza del Baby Luna, dove un corriere che stava trasportando un carico di sigarette, scortato da un’auto con a bordo una guardia giurata, è stato fermato da una banda composta da quattro malviventi ci cui due armati di pistola. Sull’episodio indagano la polizia e i carabinieri.

I rapinatori sono entrati in azione alle 7.30, ma la dinamica è ancora da chiarire. Sembrerebbe che la banda, giunta a bordo di un’auto, abbia affiancato il furgone lungo la circonvallazione bloccandone la corsa poco dopo. Il corriere al volante di un Fiat Doblò sarebbe fuggito, mentre la guardia giurata è stata disarmata, picchiata e portata di forza lontano dalla scena del crimine.

La scena non è sfuggita ad alcuni passanti che hanno lanciato l’allarme al 113 permettendo a diverse volanti e a un elicottero di raggiungere la zona di Falsomiele in pochi minuti. Proprio grazie al supporto fornito dall’alto gli agenti sono riusciti a trovare vicino a fondo Graffeo il furgone da cui i rapinatori erano riusciti a portare via 57 colli di sigarette e altri 4 pieni di cartine, filtrini e altra merce destinata alla tabaccheria.

A contribuire alle indagini anche i carabinieri che, intervenuti nella zona di Falsomiele, hanno rintracciato l'auto a bordo della quali i rapinatori hanno teso l'agguato al corriere. Si tratta di una Fiat Punto abbandonata in via Falsomiele Sul posto sono i militari della Scientifica che hanno eseguito i rilievi all'interno dell'abitacolo per individuare impronte digitali o altre tracce biologiche utili dare un nome e un volto ai componenti della banda.

La guardia giurata, scaricata per strada vicino alle campagne della zona, è stata ricoverata al pronto soccorso del Civico in attesa di una prognosi completa. Nel corso della colluttazione i rapinatori sono riusciti a disarmarla, portando via la sua pistola che si aggiunge alla lista delle armi "sparite" nel nulla che sarebbero ancora in circolazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento