Cronaca Bonagia / Via del Levriere

Rapinato tir carico di surgelati in autostrada: autista sequestrato, trovata la motrice

E' accaduto intorno alle 4 nell'area di sosta Caracoli, sulla Palermo-Catania. Un autotrasportatore stava uscendo dal bar quando è stato minacciato e caricato di peso su un'auto e abbandonato in zona Falsomiele

La motrice trovata dieci ore dopo all'ingresso della città

Rapinato alla stazione di servizio, sequestrato, caricato a bordo di un'auto e rilasciato a Falsomiele prima che sorgesse l'alba. Una banda composta da quattro uomini ha teso un agguato a un autotrasportatore che stava viaggiando lungo l'auostrada Palermo-Catania. Avrebbero approfittato della sua sosta al bar, intorno alle 4 della notte appena trascorsa, per seguirlo, minacciarlo e caricarlo di peso su un'auto. Poi in due lo avrebbero portato e abbandonato in via del Levriere.

Altri due dei rapinatori, invece, sono saliti a bordo del tir con il quale stava trasportando un carico di surgelati e lo hanno fatto "sparire". L'autotrasportatore, ormai senza portafogli e cellulare, sarebbe riuscito a lanciare l'allarme dal telefono di un bar. I poliziotti delle volanti intervenuti hanno ascoltato il racconto della vittima, poi condotta negli uffici della Squadra Mobile per approfondire le indagini e mettersi sulle tracce della banda.

area sosta caracoli-2

Qualche ora dopo la motrice del tir è stata trovata all'ingresso della città, nel parcheggio vicino all'ex rotonda Oreto. Gli agenti della Scientifica hanno ispezionato l'abitacolo nella speranza di rilevare tracce biologiche o impronte digitali da verificare nel database. Al vaglio anche le immagini delle telecamere piazzate lungo il tragitto che la banda avrebbe seguito fino a Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinato tir carico di surgelati in autostrada: autista sequestrato, trovata la motrice

PalermoToday è in caricamento