Cronaca Cruillas / Via Badia

Via Badia, rapina per la quinta volta il Fortè: arrestato

Il supermercato, bersaglio di tanti colpi negli ultimi giorni, era tenuto sotto controllo dagli agenti. In manette un ragazzo di 21 anni: i poliziotti si sono finti dei normali clienti e lo hanno bloccato durante l'assalto

Supermercato Fortè

Probabilmente per lui era diventato un gioco da ragazzi. Intrufolarsi nel "solito" supermercato, il Fortè di via Badia, calarsi il cappuccio sul volto e dare il via alla rapina. L.D., 21 anni, però era finito da tempo nel mirino della polizia. Così ieri pomeriggio gli agenti si sono camuffati da clienti e lo hanno sorpreso durante un assalto. Un’accurata attività d’indagine, durata per mesi. E quel dettaglio inquietante: rapine compiute tutte con le stesse modalità, a volto coperto e con un coltello in mano.

Ieri la svolta. L'ennesimo assalto, la minaccia al cassiere. Ma poco prima di prendere l'incasso, i poliziotti, “finti clienti”, hanno bloccato il rapinatore. Poco dopo il giovane si è reso conto dei forti sospetti nutriti dai poliziotti e ha vuotato il sacco, ammettendo di avere messo a segno altre sei rapine, quattro delle quali ai danni dello stesso supermercato e due ai danni di una farmacia. Colpi realizzati negli ultimi 15 giorni.

Il ragazzo è stato arrestato e portato nelle camere di sicurezza della Questura in attesa di essere giudicato con il rito della “direttissima”. Gli investigatori stanno ricostruendo in modo completo gli altri colpi.





 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Badia, rapina per la quinta volta il Fortè: arrestato

PalermoToday è in caricamento