rotate-mobile
Cronaca Tribunali-Castellammare / Foro Italico Umberto I

Immobilizzato, derubato e colpito: notte di paura per un 45enne al Foro Italico

L'uomo era a bordo del suo ciclomotore quando in tre lo hanno fatto fermare. Quindi gli hanno portato via il cellulare e poi lo hanno centrato con un pugno alla tempia. Dopo un inseguimento la polizia ha bloccato 2 giovani egiziani, caccia al terzo complice

Hanno preso di mira un 45enne al Foro Italico, aggredendolo e rapinandolo. La polizia ha arrestato due giovani egiziani, di 18 e 19 anni, che la notte scorsa, con l'aiuto di un complice ancora da identificare, hanno aggredito e rapinato un uomo. Il 45enne si trovava bordo del suo ciclomotore mentre percorreva Foro Umberto I. I tre hanno richiamato la sua attenzione, fino a farlo fermare.

Prima lo hanno distratto chiedendogli se avesse una sigaretta da offrire. Poi lo hanno immobilizzato alle spalle, gli hanno portato via il cellulare e gli hanno sferrato un violento pugno alla tempia per rallentarne le reazioni. La vittima ha comunque inseguito i tre ragazzi e proprio durante l'inseguimento è intervenuta una vettura dell'ufficio Prevenzione generale e Soccorso pubblico di pattuglia in quella zona. Gli agenti hanno bloccato due dei tre fuggitivi. I rapinatori sono stati perquisiti e uno dei due aveva in tasca il cellulare della vittima. Indagini sono in corso per rintracciare il complice.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immobilizzato, derubato e colpito: notte di paura per un 45enne al Foro Italico

PalermoToday è in caricamento