rotate-mobile
Cronaca Uditore-Passo di Rigano / Via Castellana, 156

Colpo in farmacia, rapinatore incappucciato colpisce in via Castellana

Due giovani hanno fatto irruzione nell'esercizio commerciale all’orario di chiusura. Uno è rimasto fuori a fare il palo, mentre l'altro svuotava la cassa armato di coltello. Sul posto polizia e Scientifica

Hanno fatto irruzione all’orario di chiusura, con un coltello tra le mani, svuotando la cassa e fuggendo a piedi in direzione Borgo Nuovo. Due giovani hanno rapinato ieri sera la farmacia di Margherita Vita di via Castellana, intorno alle ore 20, minacciando clienti e dipendenti prima di portare via un bottino di circa 150 euro. Sul posto sono intervenuti i poliziotti e gli uomini della Scientifica.

Uno dei due è entrato incappucciato mentre l’altro è rimasto sull’uscio a fare da palo. Il rapinatore si è diretto subito verso il registratore di cassa e con un salto ha scavalcato il bancone per poi aprire il cassetto e svuotarlo, minacciando i dipendenti per scongiurare eventuali passi falsi. Una volta arraffati i contanti i due sono scappati facendo perdere le loro tracce. Possibile che qualcuno li attendesse fuori con un mezzo.

Gli agenti di polizia hanno ascoltato il racconto dei testimoni nel tentativo di raccogliere qualche elemento utile per risalire all’identità dei rapinatori, mentre la Scientifica ha analizzato la scena del crimine a caccia di impronte digitali o altri segni del loro passaggio. Acquisite anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza che potrebbero aver immortalato tutte le fasi del colpo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo in farmacia, rapinatore incappucciato colpisce in via Castellana

PalermoToday è in caricamento