rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via Ausonia

Assaltò farmacia in via Ausonia, latitante "beccato" in pizzeria

In manette un uomo di 31 anni, pregiudicato. Deve scontare una condanna per il colpo messo a segno, nel marzo del 2013. L'uomo era entrato in azione armato e con il volto coperto

E' ritenuto l'autore di una cruenta rapina messa a segno nel marzo del 2013 in una farmacia di via Ausonia. Con questa accusa la polizia ha arrestato Domenico Bertolino, 31enne pregiudicato. Sull'uomo pendeva un’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso a maggio dal procuratore generale.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, Bertolino "aveva fatto irruzione in farmacia, travisato e armato. Con lui altri due criminali". A conclusione dell’iter giudiziario, è stato riconosciuto colpevole e condannato alla pena di quattro anni di reclusione oltre al pagamento di una multa di 1000 euro. La sentenza è divenuta definitiva a maggio, da qui l’ordine di carcerazione.

Il pregiudicato è stato rintracciato dai “falchi” della squadra mobile in una pizzeria nella zona Notarbartolo. Sono quindi scattate le manette. Adesso si trova nel carcere di Pagliarelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assaltò farmacia in via Ausonia, latitante "beccato" in pizzeria

PalermoToday è in caricamento