rotate-mobile
Cronaca Piazza Bologni

Piazza Bologni, due giovani armati di taglierino rapinano una farmacia

Il colpo, che ha fruttato un bottino di poche centinaia di euro, è stato registrato nell'attività che si trova davanti a Palazzo Riso. Sull'episodio indagano i carabinieri che hanno acquisito le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza

Un’altra farmacia nel mirino dei rapinatori. E’ successo ieri in piazza Bologni, nella zona alta di corso Vittorio Emanuele. Due giovani sono entrati con il volto coperto dalla mascherina nell’attività che si trova davanti a Palazzo Riso. Dopo aver minacciato il titolare con un taglierino lo avrebbero costretto ad aprire la cassa e a consegnare i contanti. Poi la fuga. Sull’episodio indagano i carabinieri che hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza.

In queste ore i militari dell’Arma stanno lavorando anche su altro caso, la rapina subita venerdì dai titolari della gelateria Anni Venti di via Mattarella a Bagheria. Secondo una prima ricostruzione tre uomini armati di pistola hanno fatto irruzione nell’attività, hanno colpito la cassiera con il calcio della pistola e hanno svuotato la cassa. Poi sarebbero saliti a bordo di una Panda, guidata da un quarto complice, e sarebbero scappati facendo perdere le proprie tracce.

Qualche settimana fa a finire nel mirino dei malviventi è stata invece la farmacia Vetro di via Emerico Amari. Un uomo di circa 30-35 anni è entrato nell’attività, ha puntato un coltellino contro cassiere e farmacista, li ha minacciati ed è riuscito a rubare circa 300 euro in contanti. Anche su questo episodio indagano i carabinieri che hanno ascoltato il racconto delle vittime e acquisito alcuni video che potrebbero risultare utili per identificare il responsabile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Bologni, due giovani armati di taglierino rapinano una farmacia

PalermoToday è in caricamento