Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Romagnolo / Via Padre Giuseppe Puglisi

Sperone, uomo armato di taglierino rapina farmacia: secondo colpo in dieci giorni

L’assalto in via Padre Giuseppe Puglisi lo scorso weekend. Sull’episodio indagano i carabinieri. Una settimana prima erano stati registrati altri due assalti nelle farmacie della zona, uno dei quali si è concluso con l'arresto di un ventunenne

Un colpo lampo, a poco più di una settimana dall’ultima. Un uomo armato di taglierino ha rapinato venerdì scorso la farmacia Cavour di via Padre Giuseppe Puglisi, nella zona dello Sperone. E’ entrato a volto coperto e con indosso una felpa nell’attività che si trova all’angolo con via Federico Ferrari Orsi. Poi ha minacciato una farmacista, si è fatto consegnare i contanti custoditi in cassa e si è allontanato facendo perdere le proprie tracce. Sull’episodio indaga la polizia.

Circa dieci giorni prima un rapinatore aveva colpito la stessa farmacia con modalità simili. Secondo quanto ricostruito è entrato con il volto travisato da una mascherina e un cappellino, ha minacciato uno dei dipendenti e si era fatto consegnare circa 300 euro in contanti. Sul posto sono intervenute le pattuglie dei carabinieri che hanno raccolto le prime informazioni e acquisito le immagini della videosorveglianza che potrebbe aver ripreso la scena.

Risalgono invece al 17 settembre le tentate rapine in altre due attività della zona. Una, quella alla farmacia Cannata di corso dei Mille, si è conclusa con l’arresto di un ventunenne accusato anche di evasione. Il giovane, che si trovava già ai domiciliari, è stato bloccato e trovato in possesso di un paio di guanti e un revolver: dopo la convalida dell’arresto il gip lo ha rinchiuso al Pagliarelli. L’altra rapina sfumata è stata registrata lo stesso giorno in una farmacia di via Armando Diaz.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sperone, uomo armato di taglierino rapina farmacia: secondo colpo in dieci giorni

PalermoToday è in caricamento