rotate-mobile
Cronaca Sperone / Via Pecori Giraldi Maresciallo

Rapinata farmacia allo Sperone, in azione due giovani: terzo colpo in 5 giorni

Sono tornati a fare irruzione nell'attività commerciale Lo Nano di via Pecori Giraldi. Con un coltello tra le mani hanno minacciato i dipendenti e si sono fatti consegnare l'incasso: meno di 80 euro. Sull'episodio indaga la polizia

Terza rapina in cinque giorni nella farmacia dello Sperone. Due giovani hanno fatto irruzione ieri pomeriggio nell’attività di via Pecori Giraldi, minacciando i presenti e portando via un incasso di appena 70-80 euro. Sono arrivati con il volto coperto e con un coltello in pugno per poi fuggire a piedi facendo perdere le proprie tracce.

Dopo la rapina il titolare della farmacia Lo Nano ha subito allertato la sala operativa della polizia, che ha inviato sul posto due volanti per ascoltare il racconto dei presenti e avviare le ricerche dei malviventi. Non è da escludere che, rispetto ai tre episodi registrati da sabato ad oggi, siano sempre gli stessi due malviventi a essere entrati in azione.

Venerdì e sabato scorsi, infatti, sono stati sempre due giovani con il volto coperto e con un coltello a rapinare la farmacia. Il bottino complessivo dei tre colpi ammonterebbe a meno di 400 euro. Risale a marzo un’altra rapina durante la quale i due malviventi che erano entrati nello stesso esercizio commerciale costringendo i circa venti clienti presenti a uscire. Poi la fuga con l'incasso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinata farmacia allo Sperone, in azione due giovani: terzo colpo in 5 giorni

PalermoToday è in caricamento