rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Indagini dei carabinieri / Ciaculli / Via Ciaculli

Rapina a Ciaculli, minacciano la farmacista e scappano con il bottino

Due soggetti, forse poco più che ventenni, con il volto coperto dalle mascherine hanno fatto irruzione nell'attività prima di svuotare la cassa e fuggire a bordo di uno scooter

Erano in due e avevano il volto coperto da mascherine e cappucci ma probabilmente erano poco più che ventenni. Sono entrati nella farmacia Raiata, a Ciaculli, hanno minacciato la dipendente e si sono fatti consegnare l’incasso, circa 400 euro, prima di saltare in sella a uno scooter e scappare facendo perdere le proprie tracce lungo le strade del quartiere.

La rapina è stata messa a segno ieri, poco prima delle 20. A lanciare l’allarme è stata la stessa farmacista che ha contattato il 112 chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine. I carabinieri hanno ricostruito l’episodio attraverso il racconto della vittima, acquisendo poi le immagini del sistema di videosorveglianza che potrebbe aver immortalato qualche dettaglio utile per risalire all'identità dei responsabili.

Pochi giorni fa un uomo ha fatto irruzione nella farmacia Caporale che si trova in zona Pomara, al confine tra Palermo e Villabate. Gli sono bastati pochi secondi per neutralizzare un dipendente, aprire la cassa e scappare con un bottino di circa 900 euro. La lista si allunga con l'assalto del 3 aprile in via Sacco e Vanzetti e una tentata rapina in un'altra attività in zona Sperone, fallita grazie alle casse automatiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a Ciaculli, minacciano la farmacista e scappano con il bottino

PalermoToday è in caricamento