rotate-mobile
Cronaca

Assalti in farmacia col coltello in pugno: arrestati due rapinatori

I colpi messi a segno in centro. Presi due palermitani di 49 e 41 anni. Fondamentale l'analisi delle immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza. Le telecamere, infatti, hanno immortalato alcuni dettagli fisici e dell'abbigliamento utili all'identificazione

Con l'accusa di rapina aggravata i carabinieri della stazione Palermo Centro hanno arrestato Fabio Mercurio, 41 anni, e Massimo Cavataio, 49. Gli indagati sono ritenuti responsabili di quattro colpi, messi a segno tra luglio e dicembre 2021, in quattro attività: farmaca Minore di via Cavour, parafarmacia Minore di largo Villaura, farmacia Marcella Vetra di via Emerico Amari, farmacia Ciancio di via Isidoro La Lumia.

Le immagini degli assalti | Video

Le rapine, commesse minacciando i dipendenti con un coltello, hanno fruttato circa mille euro e lo smartphone di una dipendente. Fondamentale, per la ricostruzione dei fatti, è stata l'analisi delle immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza. Le telecamere, infatti, hanno immortalato alcuni dettagli fisici e dell'abbigliamento utili all'identificazione dei presunti responsabili.

Gli arresti sono scattati in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del capoluogo siciliano. Mercurio e Cavataio, come disposto dal gip, sono stati portati al Pagliarelli.

Articolo aggiornato alle 17.30 dell'11 maggio 2022 // inseriti i nomi degli arrestati

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalti in farmacia col coltello in pugno: arrestati due rapinatori

PalermoToday è in caricamento