menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assalta farmacia in via Cavour, preso in via Chiavelli mentre è in fuga

In manette Benedetto Pace, 21 anni, pregiudicato palermitano. I Falchi lo hanno bloccato mentre era a bordo della sua auto. Al farmacista aveva detto: "Non seguitemi, fuori c'è un complice con la pistola"

Assalta l'"Antica Farmacia Cavour" ma viene arrestato in flagranza dalla polizia. In azione gli agenti della Squadra Mobile, che hanno bloccato Benedetto Pace, 21 anni, pregiudicato palermitano. I Falchi della sezione Contrasto al Crimine Diffuso sono arrivati in via Cavour pochi minuti dopo la rapina. Pace si era presentato nel tardo pomeriggio in farmacia a volto scoperto e facendo intendere di essere armato, aveva intimato al cassiere di aprire la cassa. Poi la fuga con 200 euro.

"Ma prima di scappare - spiegano dalla questura - Pace ha intimato al personale della farmacia di non seguirlo e di non allertare la polizia poiché, a suo dire, all'esterno c'era un complice armato di pistola". In realtà là fuori non c'era nessuno.

Mentre una pattuglia dei Falchi acquisiva le descrizioni del rapinatore e visionava le immagini dell’impianto di videosorveglianza, altre volanti si sono messe sulle tracce del giovane malvivente, intercettato pochi istanti dopo in via Belmonte Chiavelli. Era in fuga a bordo di un’auto. Il ventunenne è stato perquisito. Il bottino era nascosto nelle tasche dei pantaloni. Pace è stato arrestato per il reato di rapina e la somma è stata restituita al farmacista. Il giovane è recluso adesso al “Pagliarelli”. Sono in corso indagini da parte della Squadra Mobile su altri episodi simili commessi ai danni di farmacie del centro cittadino, commessi con stesso “modus operandi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento