menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La farmacia di Bologna

La farmacia di Bologna

Pistola carica e cappuccio, sventato assalto in farmacia: arrestato palermitano

Con la doppia accusa di tentata rapina e ricettazione di armi i carabinieri del nucleo investigativo hanno fermato a Bologna un pluripregiudicato di 55 anni. Insieme a lui è finito in manette un napoletano

Tentata rapina e ricettazione di armi. Con questa doppia accusa, dopo avere provato ad assaltare una farmacia a Bologna, i carabinieri del nucleo investigativo hanno arrestato un pluripregiudicato palermitano di 55 anni (B.S. le iniziali). Insieme a lui è finito in manette un napoletano di 49 anni (G.C.), già arrestato sette volte. E' successo sabato sera.

Decisive alcune segnalazioni da parte di cittadini della zona che avevano notato movimenti loschi a ridosso di un distributore di benzina. Proprio lì si sono appostati i militari – pensando in un colpo a orario di chiusura –  e invece, dopo un po' di giri in sella a una moto, risultata poi essere rubata, i due malviventi si sono fermati davanti a una farmacia San Biagio. Incappucciati e con una pistola addosso, i due sono stati però fermati e arrestati dai carabinieri prima che riuscissero a entrare nel locale.

In farmacia, infatti, nessuno si è accorto di nulla. La pistola, vera, un'imitazione della Glock, aveva il caricatore pieno. I militari hanno inoltre trovato alcune fascette da elettricista, verosimilmente usate per immobilizzare ostaggi nelle rapine. 

Fonte: BolognaToday

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento