Passamontagna, guanti e pistole in mano: in 4 rapinano l'Eurobet di via Mariano Stabile

L'irruzione intorno alle 2,30 di notte. I malviventi hanno minacciato i dipendenti e li hanno costretti ad aprire la porta: oltre cinquemila euro il bottino. Le telecamere dell'agenzia di scommesse hanno ripreso le fasi dell'assalto. Indagano i carabinieri

L'agenzia Eurobet rapinata nella notte

Sono arrivati in quattro armati di pistola, con il passamontagna e i guanti per non lasciare tracce e sono scappati poco dopo con un grosso bottino. Una rapina è stata messa a segno stanotte all’agenzia di scommesse Eurobet via Mariano Stabile, a pochi passi da piazzale Ungheria.

La banda di rapinatori ha fatto irruzione nell’agenzia alle 2.30, mentre all’interno c’erano ancora gli ultimi clienti pronti a piazzare l’ultima scommessa della giornata. I quattro si sono diretti verso la stanza riservata al personale, hanno puntato le armi contro i dipendenti e li hanno costretti ad aprire la porta. Sono bastati loro pochi minuti per svuotare le casse e riempire dei sacchi. Ancora da quantificare con precisione il bottino che però supera i 5 mila euro. Una volta che la banda si era allontanata sono state contate le forze dell’ordine e sono intervenuti i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli investigatori hanno avviato le indagini per risalire all’identità dei responsabili. Acquisite le immagini di videosorveglianza di cui è dotata l’agenzia che ha ripreso tutte le fasi dell’assalto. Sembrerebbe che i rapinatori abbiano studiato un preciso piano, certi del fatto che colpendo a quell’ora avrebbero anticipato l’arrivo della guardia giurata che supervisiona le operazioni di chiusura delle casse dell’agenzia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento