Cronaca Calatafimi / Via Gino Marinuzzi

Rapina violenta in via Marinuzzi: una donna sfregiata per 20 euro

Un uomo le avrebbe strappato la borsa e ferita al mento con un coltello. A causa della lesione la vittima è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico ricostruttivo. Fermati anche due malviventi in via Isidoro La Lumia

M.D.L., arrestato con l'accusa di rapina

Rapina violenta in via Marinuzzi. I carabinieri della compagnia piazza Verdi hanno arrestato per rapina e lesioni gravissime M.D.L., 37 anni, residente a Bagheria. E' accusato di avere aggredito una donna di 38 anni. I fatti risalgono a mercoledì scorso: l'uomo a volto scoperto e armato di coltello le avrebbe strappato la borsa, contente circa 20 euro ed effetti personali. Durante la rapina l'aggressore avrebbe ferito al mento la donna con il coltello dandosi alla fuga.

La vittima, trasportata immediatamente al Policlinico, è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico ricostruttivo. Sul luogo della rapina i carabinieri hanno trovato un telefono cellulare, accertando che l'intestatario della sim era proprio M.D.L., con precedenti specifici e il cui aspetto fisico corrispondeva pienamente con quelli descritti dalla vittima. E' dunque iniziata la caccia all'uomo, al termine della quale il bandito si è costituito ed è stato condotto all'Ucciardone.

Intervento anche in via Isidoro La Lumia in seguito a diverse telefonate al 112 che segnalavano la presenza di due giovani che, armati di coltello, minacciavano i passanti tentando di rapinarli. I due sono stati fermati in via Marchese Ugo identificati in F.P.LM. (nella foto a destra), 19 anni, e in un 17enne che hanno ammesso di avere rapinato una ragazza. Il maggiorenne è stato condannato all'obbligo di dimora, l'altro condotto nel carcere minorile. F.P.L.M.-2
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina violenta in via Marinuzzi: una donna sfregiata per 20 euro

PalermoToday è in caricamento