Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Rubano uno scooter e rapinano un distributore di carburante: arrestati due giovani

I fatti risalgono allo scorso agosto. Ora i carabinieri hanno individuato e denunciato un 21enne e un 26enne, già noti alle forze dell'ordine. I due avrebbero minacciato con il collo di una bottiglia di vetro rotta i dipendenti in servizio

Avrebbero minacciato i dipendenti di una pompa di benzina con il collo di una bottiglia di vetro rotta. Poi, una volta in possesso dell'incasso, sarebbero fuggiti a bordo di uno scooter rubato. Due palermitani, di 21 e 26 anni, sono stati così arrestati dai carabinieri della stazione di Palermo Villagrazia con l'accusa di furto aggravato e rapina in concorso. 

Il furto dello scooter, le minacce con una bottiglia rotta: le immagini della rapina al distributore di benzina

I fatti risalgono allo scorso agosto e hanno visto nel mirino dei due giovani un distributore di carburante. Secondo l'accusa, i ladri avrebbero minacciato i due lavoratori in servizio e portato via un povero bottino, circa 235 euro in contanti. 

I primi accertamenti effettuati dai carabinieri durante il sopralluogo, grazie anche alla visione delle telecamere del sistema di videosorveglianza del distributore, hanno permesso di acquisire gli elementi necessari all'identificazione degli autori del reato, entrambi già noti alle forze dell'ordine.

Ora per loro la misura cautelare: sono stati infatti portati in carcere, a seguito dell'ordinanza applicativa emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Palermo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano uno scooter e rapinano un distributore di carburante: arrestati due giovani
PalermoToday è in caricamento