rotate-mobile
Cronaca Cep / Piazza Benvenuto Cellini

Segue la badante, entra in casa e rapina disabile in sedia a rotelle: arrestato

I fatti sono avvenuti al Cep lo scorso 17 maggio, in un'abitazione di piazza Benvenuto Cellini. Dopo due mesi indagini è stato inchiodato un 49enne pregiudicato

Avrebbe fatto irruzione in un appartamento al Cep per rapinare un uomo in sedia a rotelle. Con questa accusa è stato arrestato un pegiudicato di 49 anni. Per lui sono scattati domiciliari con braccialetto elettronico. In azione gli agenti della Squadra mobile che hanno ricostruito quanto accaduto lo scorso 17 maggio in un'abitazione di piazza Benvenuto Cellini.

La vittima è un 62enne disabile. "La sua badante stava rincasando - dicono dalla polizia - inconsapevole del fatto che il 49enne la stava seguendo. Così quando lei ha aperto la porta di casa, è stata spintonata. Il malvivente ha fatto irruzione e dopo aver strattonato pure il disabile, si sarebbe impossessato di 1.500 euro in contanti che erano custoditi dentro un cassetto. Durante la fuga, poi, in strada, nei pressi del portone avrebbe incrociato il marito della badante che avendo intuito quanto era appena accaduto, ha provato a fermarlo. E' nata così una colluttazione, a seguito della quale l’uomo ha subito delle lesioni, tumefazioni ed escoriazioni varie, provocate dal 49enne". Poi le indagini della polizia e l'arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segue la badante, entra in casa e rapina disabile in sedia a rotelle: arrestato

PalermoToday è in caricamento