San Lorenzo, rapina al Conad di via Garcia Lorca: 9 mila euro il bottino

Cinque uomini incappucciati e armati sono entrati nel supermercato poco prima della chiusura. Manomesso il sistema di video-sorveglianza. Dopo il colpo i banditi si sono dati alla fuga. Indagano i carabinieri

Rapina al Conad Superstore di via Garcia Lorca, traversa di viale Resurrezione, nel quartiere San Lorenzo. Alle 21 di ieri, poco prima della chiusura, cinque uomini incappucciati e armati si sono introdotti nel supermercato. E' quanto fanno sapere i carabinieri, giunti sul posto dopo l'allarme lanciato dei dipendenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo il colpo, i banditi si sono dati alla fuga con il bottino: circa 9 mila euro. Sulla rapina indagano i militari dell'Arma, che riferiscono anche di una manomissione delle telecamere e del sistema di video-sorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Reddito di cittadinanza, per il mese di sospensione potranno essere chiesti i buoni spesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento