rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Bonagia / Via Sirio, 22

Secondo colpo in 20 giorni, rapinatori colpiscono di nuovo al Centro Mega

Tre uomini, armati e a volto coperto, hanno fatto irruzione nel negozio di via Sirio portando via un bottino di alcune centinaia di euro. Registrata un'altra rapina a Bagheria: due malviventi hanno minacciato e derubato un uomo che aveva appena ritirato 1.500 euro al bancomat

Ad appena due settimane dall’ultimo colpo il Centro Mega finisce di nuovo nel mirino dei rapinatori. Tre uomini incappucciati, due dei quali armati di coltello e pistola, hanno assaltato il negozio di scarpe che si trova in via Sirio, nella zona di via dell’Orsa Maggiore. In meno di due minuti sarebbero entrati nell’attività, avrebbero minacciato un dipendente per poi svuotare la cassa e fuggire. Ancora da quantificare con precisione l'entità del bottino che ammonterebbe ad alcune centinaia di euro. I carabinieri hanno avviato le indagini e acquisito le immagini della videosorveglianza.

Un’altra rapina è avvenuta ieri a Bagheria, vicino a un bancomat di via Butera. Secondo una prima ricostruzione due individui armati di pistola avrebbero seguito un uomo che stava per dirigersi verso lo sportello. Quando la vittima aveva ormai inserito il codice segreto e stava per prelevare i soldi, la coppia di malintenzionati lo ha sorpreso alle spalle per poi rubargli circa 1.500 euro in contanti. Su questo episodio indagano gli investigatori della polizia che hanno sequestrato i video ripresi da alcune telecamere di sorveglianza.

L’ultimo assalto al Centro Mega

Prima di quest’ultima, i titolari del Centro Mega avevano subito un’altra rapina il 13 gennaio scorso. In quell’occasione due uomini armati erano entrati a volto coperto nel negozio di via Sirio, avevano minacciato un lavoratore, lo avevano costretto ad aprire la cassa e a consegnare loro i contanti custoditi in cassa (alcune centinaia di euro). Sul posto, dopo l’assalto, sono intervenuti gli agenti dell’Ufficio prevenzione generale della polizia che hanno ascoltato i presenti e avviato le indagini per risalire all’identità dei responsabili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Secondo colpo in 20 giorni, rapinatori colpiscono di nuovo al Centro Mega

PalermoToday è in caricamento