Cronaca

Armati assaltavano i camionisti: un cane fa arrestare due palermitani

La coppia aggrediva le loro vittime impegnate nello scarico merci. I carabinieri di Ficarazzi hanno arrestato un uomo di 50 anni e uno di 37. Determinante un pastore tedesco che ha trovato le armi utilizzate per i colpi durante una perquisizione

I carabinieri con le unità cinofile e il cane Lillo

Attendevano che le vittime, tutte individuate tra autotrasportatori e corrieri, fossero impegnate nelle operazioni di scaricamento della merce dal mezzo, per poi aggredirle sotto la minaccia di armi da fuoco, e rapinarle del contante e del carico. I carabinieri di Ficarazzi, coadiuvati dai colleghi di Bagheria, hanno arrestato per il reato di rapina aggravata e continuata in concorso, D.L.V., 50 anni, e G.Z., 37 anni, entrambi palermitani (nelle foto in basso).

Le indagini hanno consentito di acclarare la piena colpevolezza dei due in merito a due rapine a mano armata – una delle quali nemmeno denunciata alle forze dell’ordine da parte della vittima, per timore di ritorsioni - commesse nei mesi di aprile e maggio, rispettivamente a Bagheria e Ficarazzi, ai danni di due autotrasportatori, ai quali era stata asportata merce e contanti. Quel colpo fruttò un bottino di 3 mila euro.

Determinante è risultato il supporto dell’unità cinofila anti esplosivi. Il pastore tedesco pluridecorato “Lillo”, è stato infatti in grado di rinvenire, nel corso della perquisizione nell'appartamento di G.Z., le armi utilizzate per i colpi. Ovvero: quattro pistole scacciacani, alcuni proiettili esplosi, una pistola giocattolo modificata alla quale era stato rimosso il tappo rosso, ed una carabina winchester calibro 44, risultata rubata nel mese di novembre 2013 a Ventimiglia di Sicilia.

G.Z. è stato dunque tratto in arresto in flagranza anche per i reati di detenzione abusiva di armi, ricettazione e alterazione di armi da fuoco. I due arrestati sono stati portati al “Cavallacci” di Termini Imerese. Sono ora in corso accertamenti finalizzati a ricostruire, anche con l'aiuto delle vittime, analoghi episodi che si sono verificati nel passato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati assaltavano i camionisti: un cane fa arrestare due palermitani

PalermoToday è in caricamento