Borgo, colpito e derubato di iPhone e contanti: rapinato giovane esponente Udc

Adriano Frinchi stava tornando a casa in tarda serata quando un malvivente di circa 25 anni lo ha colto di sorpresa e aggredito. "Ho provato a inseguirlo ma si è infilato tra le stradine e non l'ho visto più". Indaga la polizia

Adriano Frinchi, giovane esponente dell'Udc Sicilia

Picchiato e rapinato di 20 euro e un iPhone. Nottata da dimenticare per Adriano Frinchi, giovane esponente politico dell’Udc che ieri ha raccontato alla polizia di essere stato avvicinato mentre tornava a casa da un ragazzo di circa 25 anni all’incrocio tra via Archimede e via Isidoro Carini.

Secondo quanto ricostruito insieme agli agenti delle volanti intervenuti sul posto, il malvivente lo avrebbe colto di sorpresa prima di colpirlo ripetutamente al volto e minacciarlo. Nella colluttazione entrambi sarebbero caduti per terra e il rapinatore avrebbe approfittato della situazione per strappargli via dalla tasca smartphone e contanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ho provato a inseguirlo - racconta Frinchi - ma si è infilato nelle stradine del Borgo e l’ho più visto”. A quel punto avrebbe fermato una coppia di giovani che gli ha prestato i primi soccorsi e ha telefonato al 113. Dopo aver ascoltato la sua versione dei fatti gli agenti hanno avviato le indagini per risalire all’identità del rapinatore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento