Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Legano impiegati e clienti di una banca, palermitano arrestato a Bologna per rapina

In quattro col volto coperto hanno fatto irruzione all’interno della banca di Imola e dopo aver fermato alle sedie dipendenti e clienti hanno prosciugato le casse. Nicola Albamonte è stato bloccato dalla polizia, gli altri tre sono fuggiti col malloppo

Nicola Albamonte, pluripregiudicato palermitano

In quattro con il volto coperto da parrucche e occhiali da sole, hanno fatto irruzione nella filiale della Banca di Imola, in via Marzabotto a Bologna, e dopo aver legato alle sedie impiegati e clienti hanno prosciugato le casse, racimolando un bottino da diverse decine di migliaia di euro. Un pluripregiudicato palermitano di 47 anni, Nicola Albamonte, è stato arrestato ieri pomeriggio dalla polizia. Mentre gli altri tre sono riusciti a far perdere le loro tracce insieme al malloppo.

La rapina è stata consumata ieri pomeriggio, intorno alle 15.30, a ridosso dell'orario di chiusura della banca. La polizia è stata allertata dopo che una persona, andata ad effettuare un prelievo bancomat, aveva notato un soggetto sospetto aggirarsi al di fuori della filiale. Giunti sul posto, gli agenti hanno visto un uomo con una parrucca in testa uscire correndo. Bloccato dai poliziotti ha subito ammesso di aver appena fatto una rapina all'interno della banca.

Entrati nel locale, quattro dipendenti e tre clienti della banca sono stati trovati legati alle sedie con delle fascette di plastica, all'interno di un ufficio. Due clienti, che avevano con loro in totale 12 mila euro da versare, sono a loro volta stati rapinati. (Fonte: BolognaToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legano impiegati e clienti di una banca, palermitano arrestato a Bologna per rapina

PalermoToday è in caricamento