Cronaca Libertà / Viale Campania

Assalto alla banca di viale Campania, rapinatore incastrato da un video

La polizia ha arrestato uno dei quattro componenti del commando che pochi mesi fa aveva fatto irruzione alla Banca Popolare Sant'Angelo di viale Campania. Colpo fallito per il ritardo del dipendente in possesso del codice di sblocco della cassaforte

Una fase dell'assalto in banca

La polizia ha arrestato uno dei quattro componenti del commando di rapinatori che pochi mesi fa aveva dato l'assalto alla Banca Popolare S. Angelo di viale Campania, fallendo. Si tratta di Vincenzo Patti, 31 anni, dello Zen. I rapinatori entrarono in azione il 27 novembre: pur di portare a compimento il colpo, tennero in ostaggio un addetto alle pulizie, un impiegato e il direttore dell'istituto di credito con l'intento di farsi consegnare il codice di sblocco della cassaforte.

Il colpo, però, fallì dal momento che il dipendente in possesso del codice quel giorno era in ritardo. A dare l'allarme un altro dipendente della banca, che aveva notato la scena. I malviventi, a quel punto decisero di fare perdere le loro tracce all’interno di un vicino mercatino rionale: Patti però, a volto scoperto, fu immortalato dalle telecamere di sicurezza. Da qui l'arresto, mentre ora la polizia è alla ricerca dei complici.d Il trentunenne ovrà rispondere anche del reato di sequestro di persona.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto alla banca di viale Campania, rapinatore incastrato da un video

PalermoToday è in caricamento