rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Politeama / Via Mariano Stabile

Mattina di paura in via Stabile Rapina in banca: tre arrestati

Assalto all'agenzia di Banca Sella. I malviventi hanno minacciato i presenti con i coltelli e fatto inginocchiare i clienti. Grazie al sistema d'allarme i poliziotti hanno circondato l'istituto e fatto irruzione all'interno

Tre uomini sono stati arrestati poco prima di mezzogiorno mentre rapinavano l'agenzia di Banca Sella in via Mariano Stabile. Ad ammanettarli i poliziotti, intervenuti su segnalazione del sistema di allarme dell'istituto di credito, collegato con la sala operativa della Questura. In manette sono finiti D.G. 21 anni, A.V. 58 anni e U.S. 22 anni.

I tre malfattori si sono coperti il volto non appena entrati nella banca e hanno minacciato i presenti con taglierini impossessandosi di circa seimila euro dalle casse. Ma grazie al sistema di videosorveglianza collegato con la Questura, la polizia ha fatto convergere numerosi volanti. In breve numerosi agenti hanno circondato l’intero stabile.

Dalle grosse vetrate sull’esterno i poliziotti hanno potuto scorgere le fasi salienti e più drammatiche della rapina ancora in corso, osservando numerosi dipendenti e clienti dell’istituto di credito già fatti inginocchiare e minacciati con taglia balse. Per scongiurare l’ingresso di ulteriori clienti  i banditi sono ricorsi ad un originale stratagemma: affiggere all’esterno un cartello che recasse l’indicazione di una temporanea chiusura di circa un’ora dell’istituto di credito, causa aggiornamento dei terminali. I poliziotti, avuta certezza che lo stabile fosse stato cinturato lungo l’intero perimetro e quindi che ai malviventi fosse stata preclusa ogni fuga, hanno fatto irruzione nell’istituto di credito e hanno bloccato i malviventi.

Gli agenti hanno recuperato anche numerose fascette in plastica che sarebbero servite ai malviventi per legare i polsi dei presenti e ritardare quindi eventuali segnalazioni di allarme. I tre sono stati tratti in arresto dai poliziotti che stanno conducendo le indagini per capire se esistano dei complici.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattina di paura in via Stabile Rapina in banca: tre arrestati

PalermoToday è in caricamento