menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Entra in banca e minaccia dipendenti col taglierino: rapina in corso Calatafimi

Il malvivente avrebbe approfittato del fatto che i carabinieri fossero impegnati per un incendio divampato non poco lontano l'agenzia del Credito Siciliano. L'uomo è fuggito col bottino (ancora da quantificare). Indagini in corso

Ha approfittato di un incendio divampato poco distante dalla banca, mentre i vigili del fuoco e i carabinieri erano impegnati nello spegnimento delle fiamme nell'ex Riserva Reale, per rapinare l'agenzia del Credito Siciliano in Corso Calatafimi, ad angolo con via Titina de Filippo.

Un uomo, dall'età apparente di 50 anni, è entrato in banca armato di taglierino e si è fatto consegnare i soldi che si trovavano nelle casse. Poi è fuggito a piedi verso viale Regione Siciliana. Le indagini sono condotte dai carabinieri che hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Il bottino è da quantificare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento