menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri davanti alla banca assaltata a Carini

I carabinieri davanti alla banca assaltata a Carini

"Venite, c'è una rapina in banca": cliente chiama carabinieri, presi 2 palermitani

E' successo a Carini, alla Banca Nuova di corso Italia. Due uomini sono entrati con il volto coperto e armati di taglierino, poi sono stati bloccati. In fuga invece un terzo complice, con il bottino che ammonterebbe a poche migliaia di euro

Arrestati dopo avere rapinato una banca. E' successo questa mattina a Carini, alla Banca Nuova di corso Italia. Due uomini sono entrati con il volto coperto e armati di taglierino, minacciando gli impiegati davanti a parecchi clienti. Poi si sono fatti consegnare l’incasso. Tempestivo l'intervento dei carabinieri, che ha bloccato i due rapinatori. E' successo poco dopo le 9.  Decisiva la telefonata al 112 di un cliente che si trovava all’interno dell’agenzia.

L’arrivo di una gazzella del Nucleo Radiomobile della compagnia di Carini e dei militari della stazione locale è stato pressoché immediato. Un terzo complice però è riuscito a fuggire a piedi con il bottino che ammonterebbe a poche migliaia di euro. In manette il 34enne Giuseppe Accetta il 31enne Giuseppe Maranzano, entrambi palermitani. Al momento le loro posizioni sono al vaglio delle autorità, mentre sono in corso le ricerche del terzo complice. Sul posto è stata rinvenuta l’auto, una Citroen C2 utilizzata dai rapinatori per arrivare in banca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento