menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si finge cliente, poi impugna pistola: rapina da 20 mila euro alla Carige di via Crispi

Assalto nell'istituto di credito di fronte al porto. Il malvivente dopo il raid è fuggito in direzione Borgo Vecchio: sul posto sono intervenuti i poliziotti della Squadra mobile. Per trovare indizi preziosi si è messa al lavoro anche la Scientifica

Ha "colpito" in banca a volto coperto e armato di pistola, mettendo a segno una rapina da 20 mila euro. E' successo ieri di fronte al porto, alla Carige di via Francesco Crispi. In azione un giovane che è entrato fingendosi inizialmente un cliente. Poco dopo si è coperto il volto con una fascia, ha estratto una pistola e si è diretto verso le casse. In pochi attimi ha preso i soldi e li ha messi dentro alcuni sacchi. Il bottino ammonterebbe a circa 20 mila euro.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia delle volanti e anche della Squadra mobile. Per trovare indizi preziosi si è messa al lavoro anche la Scientifica. Il rapinatore è fuggito in direzione Borgo Vecchio. Sono state acquisite le immagini della banca e anche quelle della zona per risalire al giovane malvivente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento