rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Bandita / Via Galletti

Via Galletti, rapina in banca: dipendenti fanno arrestare due giovani

Nel mirino dei malviventi è finita la filiale della banca "Monte Paschi di Siena". I poliziotti sono riusciti a intercettare i rapinatori, di 22 e 17 anni, mentre stavano tentando la fuga

Lo spavento, il blitz, gli arresti. Rapina (sfumata) questo pomeriggio in via Galletti, all'agenzia del Monte dei Paschi di Siena. In manette sono finiti due giovani, Alessio D'Agostino, 22 anni, sorvegliato speciale, e un diciassettenne. I due sono entrati in azione poco dopo le 15.30 nella banca in zona Acqua dei Corsari.

I rapinatori hanno fatto irruzione davanti a una decina di clienti e si sono diretti verso le casse per arraffare il bottino (200 euo). A tradire i rapinatori è stata l'ingordigia: "I giovani - dicono dalla Questura - avevano ritenuto insoddisfacente il denaro contenuto nella cassa ed avevano, quindi, deciso di prolungare la loro permanenza ed attendere l’apertura del caveau temporizzato". Nel frattempo i malviventi non hanno esitato a razziare denaro e cellulari ai presenti, costretti a restar fermi e guardati a vista da D’Agostino. 

Ma l'attesa è stata fatale. Decisiva la "velocità" con cui i dipendenti sono riusciti in qualche modo a dare l'allarme alla sede centrale. Quando i poliziotti hanno fatto ingresso hanno notato D’Agostino in sala d’attesa che ha finto di essere un cliente. Agli agenti è bastato osservare lo sguardo attonito degli altri presenti per capire cosa stesse accadendo. I due sono stati tratti in arresto e i telefonini sono stati riconsegnati ai legittimi proprietari. I rapinatori hanno abbozzato un tentativo di fuga, ma sono stati fermati dagli agenti del commissariato Brancaccio, e poi portati alla squadra mobile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Galletti, rapina in banca: dipendenti fanno arrestare due giovani

PalermoToday è in caricamento