Cronaca Brancaccio / Via Maresciallo Armando Diaz

Brancaccio, ladri sbucano dal tetto: donna legata, picchiata e rapinata

Notte da incubo per una sessantanovenne che era sola nel suo appartamento di via Diaz. Un blitz violento, capace di fruttare un bottino di 15 mila euro. La donna è stata sorpresa nel sonno da due malviventi

Prosegue l’escalation di furti in casa. La polizia è a caccia di due ladri "acrobati" che nella notte hanno fatto irruzione in una casa di via Diaz. Un blitz violento, capace di fruttare un bottino di 15 mila euro. Sono stati lunghi momenti di terrore quelli vissuti da un’anziana di 69 anni. La donna, sola nella sua abitazione, aveva lasciato le finestre aperte per il caldo. E i malviventi, calandosi dal tetto, sono riusciti a entrare proprio dalle finestre. La vittima così, è stata svegliata dai ladri, piombando nell'incubo. Con sfrontatezza, senza giri di parole, i due malviventi hanno legato e picchiato la donna.

Messi a soqquadro gli ambienti dell’abitazione, i due hanno raccolto il bottino. Portati via - tra le altre cose - monili e gioielli per un valore di 13 mila euro, oltre a contanti (circa duemila euro). Quando è scattato l'allarme, i malviventi si erano già dileguati. La donna, benché frastornata dagli eventi, non ha accusato malori ed ha rifiutato le cure di sanitari e il "trasferimento" in ospedale, per non lasciare i suoi cani soli in casa. Sull'episodio sta indagando la polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brancaccio, ladri sbucano dal tetto: donna legata, picchiata e rapinata

PalermoToday è in caricamento