rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Brancaccio

Brancaccio, puntano la pistola contro un amministratore di condominio e lo rapinano

E' accaduto in via padre Giuseppe Puglisi. La vittima, un commercialista di 35 anni, aveva appena terminato il giro per raccogliere le quote quando è stato affrontato da due banditi. Sull'episodio indagano i carabinieri

Ancora una volta un amministratore di condominio finisce tra le grinfie di due banditi armati. La rapina si è consumata in via padre Giuseppe Puglisi, nella zona di via Brancaccio. La vittima, un commercialista di 35 anni, aveva finito un giro per raccogliere le quote dagli inquilini di un palazzo quando è stato affrontato da due giovani che indossavano il casco e stringevano fra le mani una pistola.

Dopo le minacce il commercialista si è trovato costretto a consegnare il bottino (pari a circa 3.500 euro) alla coppia di banditi che poi si è allontanata a bordo di uno scooter. Sull’episodio indagano i carabinieri che hanno acquisito le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza che potrebbero servire per risalire all’identità dei responsabili.

L’ultimo colpo avvenuto con le stesse modalità risale a settembre scorso. Un amministratore di condominio di 62 anni si trovava in via Salgari, alla Marinella, quando è stato raggiunto da due banditi che lo hanno picchiato selvaggiamente per portargli via un bottino di oltre 3 mila euro. In quell’occasione è stato necessario anche l’intervento di un’ambulanza.

Stessa storia a marzo 2018, in zona Medaglie d’Oro. L’amministratore di condominio vittima dei rapinatori aveva terminato il giro dei piani di una palazzina quando, una volta varcato il portone per tornare in strada, è stato bloccato e spinto con violenza nell’ascensore dove poi è stato costretto a consegnare una busta piena di contanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brancaccio, puntano la pistola contro un amministratore di condominio e lo rapinano

PalermoToday è in caricamento