rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Zen

Zen, finti poliziotti rapinano l'abitazione di un pregiudicato

I malviventi sono entrati nella casa dove al momento del misfatto si trovava solo la moglie. Il bottino della rapina ammonta a circa 20 mila euro. Sui fatti indaga la polizia

Simulano una perquisizione in casa di un pregiudicato dello Zen e rubano contanti e gioielli. Il fatto è accaduto ieri, quando tre uomini vestiti di blu hanno bussato alla porta dell'abitazione dove sul momento si trovava solo la moglie. Fingendo di dover setacciare la casa i malviventi si sono fatti consegnare tutto ciò che c'era di valore.


Secondo quanto riferito dalla donna agli agenti delle forze dell'ordine, i tre uomini avrebbero detto alla donna che si trattava di un sequestro. Alcuni complici, invece, tenevano d'occhio il marito che si trovava il mercato ortofrutticolo. Il bottino della truffa ammonterebbe a circa 20 mila euro. Sui fatti indaga la polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zen, finti poliziotti rapinano l'abitazione di un pregiudicato

PalermoToday è in caricamento