Periferie invase rifiuti, in una strada della Zisa rimossi 153 ingombranti

In via Scoto una distesa d'immondizia. Fioccano le multe: dal 6 maggio 124 verbali. In viale Regione all'altezza di via Palmerino la polizia municipale sequestra un autocarro con 3 metri cubi di rifiuti speciali. Rap e Reset adesso in azione a Borgo Nuovo

Il camion che trasportava senza permessi i rifiuti speciali sequestrato in via Palmerino

Se non è un record poco ci manca. In via Scoto, alla Zisa, gli operai Rap impegnati nella pulizia straordinaria della città hanno rimosso 153 "pezzi" d'ingombranti. Altri 81 sono stati ritirati in via Santuario Cruillas e 53 in via dell'Airone. E' quanto comunica la Rap nel consueto report delle attività che rientrano nell'iniziativa #facciamounpatto #teniamopulito, il piano per il decoro fortemente voluto dall'amministrazione comunale. 

Dopo essere intervenuti nei giorni scorsi a Boccadifalco, Uditore e Passo di Rigano, da stamattina le squadre di Rap e Reset si sono spostate a Borgo Nuovo. Quella che hanno trovato è una situazione allarmante: tantissimi gli ingombranti, le ramaglie e gli sfabbricidi abbandonati. A proposito di sfabbricidi, due giorni fa la polizia municipale che supporta gli operai di Rap e Reset ha sequestrato un autocarro con circa 3 metri cubi di rifiuti speciali tra sfabbricidi, cartongesso e sfalci di potatura. Il mezzo è stato fermato in viale Regione Siciliana all'altezza di via Palmerino: il conducente non aveva nessuna autorizzazione al trasporto dei rifiuti e, oltre al sequestro del veicolo, si è baccato una denuncia. 

Ieri invece gli agenti del nucleo tutela decoro e vivibilità urbana ha elevato 15 sanzioni: 14 da 166,67 euro ciascuna per abbandono di rifiuti fuori orario e  una da 333,34 euro per abbandono di ingombranti. Il bilancio dell'attività di monitoraggio compiuta dalla polizia municipale registra così 124 verbali dal 6 al 16 maggio: 118 sanzioni da 166,67 euro per abbandono di rifiuti fuori orario, una sanzione da 3.100 euro al conducente di un autocarro che trasportava rifiuti inerti senza formulario di identificazione dei rifiuti, una da 516 per formulario incompleto e quattro da 333 euro per abbandono di rifiuti ingombranti. Negli ultimi è stato effettuato lo spazzamento in 93 siti, il diserbo in 15 vie; mentre sono state ripulite da ingombranti 23 vie.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • Cronaca

    Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Cronaca

    Milano, l'autista palermitano è ubriaco: 66 parrocchiani in gita devono cambiare bus

  • Cronaca

    Fece esplodere una pen drive che ferì un poliziotto: Unabomber palermitano in manette

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

  • "Ha provato a toccarmi", papà di una dodicenne picchia bidello di una scuola del Villaggio

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento