Cronaca Chiusa Sclafani

Incidente al Rally Valle del Sosio, morto un navigatore di 54 anni

A perdere la vita Totò Coniglio, residente di San Cipirello, che si trovava sulla Renault Clio Williams guidata da Vito Parisi. L'impatto prima contro un palo e poi contro un albero è avvenuto tra Chiusa Sclafani e Caltabellotta

Tragedia al Rally Valle del Sosio. Un incidente mortale si è verificato questa mattina tra Caltabellotta e Chiusa Sclafani, poco dopo l'inizio della prova speciale "Caltabellotta 1". A perdere la vita il navigatore Totò Coniglio, carabiniere in congedo di 54 anni, che si trovava a bordo di una Renault Clio Williams al fianco del pilota Vito Parisi. L'esperto copilota dell'equipaggio numero 32 era nato a Palermo ma viveva a San Cipirello.

L'incidente è avvenuto sulla strada provinciale 37, in contrada Favara-Burgio. Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri il pilota, rimasto illeso, avrebbe perso il controllo del mezzo sbattendo prima contro un palo e poi contro un albero. Un impatto violento che non gli ha lasciato scampo. Coniglio la moglie e due figli. Sul posto, oltre ai tecnici di gara e i sanitari del 118, sono intervenuti i militari della compagnia di Sciacca.

Foto Totò Coniglio allegata di RallyTime.eu

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente al Rally Valle del Sosio, morto un navigatore di 54 anni

PalermoToday è in caricamento