Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Pallavicino / Via Marchese Nicolo Pensabene

Zen, armadi rovesciati e urina nei corridoi: nuovo raid vandalico alla scuola Falcone

I responsabili dell'incursione non avrebbero rubato nulla e si sarebbero "limitati" a mettere tutto a soqquadro. La preside Daniela Lo Verde: "Mi sono dovuta sforzare per trattenere rabbia e dispiacere". Il M5S presenta due interrogazioni

(foto archivio)

E’ passata appena una settimana e i vandali sono tornati a colpire allo Zen. Nuovo raid nella scuola Falcone di via Marchese Nicolò Pensabene dove questa mattina sono intervenuti i carabinieri per effettuare un sopralluogo e chiarire l’entità dei danni. Stando alle prime informazioni i responsabili dell’incursione, ancora da collocare temporalmente visto che la scuola è chiusa, non avrebbero rubato nulla e si sarebbero "limitati" a mettere tutto a soqquadro, buttando a terra armadi e sedie nonché orinando nelle aule. "Dobbiamo ancora verificare se sia stato rubato qualcosa", dice la preside Daniela Lo Verde.

Il ministro Azzolina: "Non ci pieghiamo e presto sarò a Palermo"

"Una continua sfida allo Stato che non può restare impunita. Atti vili che colpiscono i bambini. Tutto ciò è vergognoso", dichiarano gli esponenti del M5S Roberta Alaimo, Valentina D’Orso e Adriano Varrica insieme al sottosegretario Steni Di Piazza. "Due interrogazioni parlamentari indirizzate al ministro dell’interno e l’altra al ministro dell’istruzione - si legge ancora in una nota - sono state depositate proprio per informare i ministri Lamorgese e Azzolina e supportare le scuole siciliane nella pianificazione di azioni di controllo, monitoraggio e sicurezza dei plessi scolastici più a rischio".

Lo scorso 15 giugno la preside Daniela Lo Verde, impegnata nella commissione degli esami di maturità dell’istituto Ascione, era stata avvisata dai suoi collaboratori che avevano trovato corridoi e aule devastate, con escrementi sparsi e materiale didattico distrutto. "Alla notizia - aveva commentato la dirigente scolastica - mi sono dovuta sforzare per trattenere rabbia e dispiacere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zen, armadi rovesciati e urina nei corridoi: nuovo raid vandalico alla scuola Falcone

PalermoToday è in caricamento