Cronaca Calatafimi

A soqquadro la sede della Quarta circoscrizione: quinto raid in 18 mesi

I vandali sono entrati dopo aver divelto una grata. Hanno rovistato tra i cassetti e sparso gli oggetti a terra senza portare via nulla. Il presidente Moncada: "Ci sentiamo abbandonati, da tempo chiediamo la videosorveglianza"

Oggeti a terra all'interno della sede

Nuova incursione notturna nella sede della IV circoscrizione. Ignoti dopo aver divelto una grata, sono entrati dalla postazione anagrafica per dirigersi, poi, allo sportello polifunzionale e agli affari generali. I vandali hanno rovistato tra i cassetti e sparso gli oggetti a terra senza, apparentemente, portare via nulla. Si tratta del quinto raid in 18 mesi negli uffici di viale Regione Siciliana, nei pressi  dell'incrocio con corso Calatafimi. L'ultimo risale al 22 gennaio scorso quando era stato portato via un computer contenente dati sensibili del personale.

"Siamo stanchi, non è più possibile assistere inermi ad atti di vandalismo contro una sede istituzionale - dice il presidente della IV circoscrizione, Silvio Moncada -, ci sentiamo abbandonati. Chiediamo all'amministrazione comunale di mettere in sicurezza l'edificio e di installare un impianto di videosorveglianza e alle forze dell'ordine e alla polizia municipale maggiori controlli. Da mesi - prosegue il presidente - informo gli organi inquirenti e l’Amministrazione comunale di quanto accade nei nostri locali ma non ho avuto alcuna significativa risposta. Speriamo che tale appello non resti ancora una volta inascoltato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A soqquadro la sede della Quarta circoscrizione: quinto raid in 18 mesi

PalermoToday è in caricamento