Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Libertà / Via Cesareo Giovanni Alfredo, 11

Porta forzata e armadietti divelti, raid vandalico nella palestra della scuola Carducci di Bagheria: denunciati due minorenni

L'arrivo degli agenti ha fatto scappare alcuni dei giovani che avevano fatto irruzione, ma due ragazzi sono stati fermati mentre cercavano di scavalcare la recinzione

Due minorenni sono stati fermati dagli agenti del commissariato di Bagheria per essersi introdotti nella notte, assieme a un gruppo di altri ragazzi, nella palestra della scuola media Giosuè Carducci, in via Cesareo. Dopo aver forzato la porta di ingresso, hanno messo a soqquadro l’impianto, rovistando negli armadietti e spostando le attrezzature sportive.

Gli agenti, insospettiti dal movimento intercettato nel piazzale della scuola, hanno spento le auto e si sono avvicinati a piedi, cogliendo i giovani in flagrante.

Un gruppo di ragazzi è riuscito a fuggire via, ma i poliziotti sono riusciti a bloccare i due minorenni mentre cercavano di scavalcare la recinzione per darsi alla fuga. Portati in commissariato, sono stati denunciati e, indagati a piede libero, riaffidati ai genitori.

I danni sono ancora da quantificare ma l’intervento della polizia ha impedito che la palestra venisse completamente vandalizzata.

La polizia, infatti, ha predisposto per l’estate un piano di prevenzione che prevede specificatamente il passaggio davanti agli istituti scolastici perché, nei periodi di vacanza, possono essere luoghi di raid e sconsiderate incursioni giovanili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta forzata e armadietti divelti, raid vandalico nella palestra della scuola Carducci di Bagheria: denunciati due minorenni

PalermoToday è in caricamento