Diciassettenne violentata in un garage, fermati i 4 aggressori: tutti minorenni

I fatti sono avvenuti all'inizio di dicembre dell’anno scorso all’interno di un parcheggio sotterraneo in centro. Un ragazzo di 17 anni e un diciottenne (anche lui all'epoca minorenne) sono stati portati in carcere mentre un 16enne e un altro 17enne sono stati affidati a una comunità

(foto archivio)

Hanno portato una loro coetanea in parcheggio sotterraneo e l'hanno violentata approfittando della sua condizione "di inferiorità psichica e fisica". Adesso un diciassettenne e un diciottenne sono stati portati in carcere mentre un 16enne e un altro 17enne sono stati affidati a una comunità. Le ordinanze di custodia sono state eseguite dalla polizia su ordine del gip del tribunale per i minorenni Federico Cimò. Devono rispondere di violenza sessuale di gruppo.

Tre degli indagati hanno anche precedenti per reati contro il patrimonio e uno di loro anche per lesioni personali; inoltre, due sono stati segnalati per assunzione di sostanze stupefacenti.

I fatti sono avvenuti all'inizio di dicembre dell’anno scorso all’interno di un parcheggio sotterraneo in centro. I ragazzi all’epoca erano tutti minorenni. "In gruppo - spiega la polizia - hanno approfittato delle condizioni di inferiorità psichica e fisica della ragazza portandola con sé e perpetrando l’abuso".

Gli inquirenti hanno acquisito i filmati delle telecamere presenti all’interno del parcheggio e di quelle della zona, "permettendo di ottenere dei frame importanti che hanno documentato quanto successo nei momenti antecedenti e successivi alla violenza". Sono poi stati acquisiti i tabulati del telefono della ragazza e dell’unico aggressore che lei conosceva. Da qui l'identificazione dei componenti del "branco". Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore Claudia Caramanna della Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Palermo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per contrastare i numerosi fatti accaduti in città a opera di gruppi di minori - sottolineano dalla Questura - la polizia unitamente alla Procura della repubblica presso il tribunale per i minorenni ha avviato un’attività di analisi e mappatura del fenomeno".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento