Giallo a Cerda, 28enne trovata morta in casa: disposta l’autopsia

I carabinieri di Termini Imerese indagano sul decesso di una ragazza di origini romene, rivenuta senza vita nell'appartamento di via Sciolino dove viveva con la figlia e il marito. Sul posto anche i sanitari del 118 e il medico legale

I carabinieri davanti all'abitazione di Alina Elena Bità

Trovata morta nella casa in cui abitava insieme alla figlioletta e al marito, forse stroncata da un malore. I carabinieri di Termini Imerese indagano sul decesso di una 28enne di origini romene, Alina Elena Bità, che è stata rinvenuta ormai senza vita nel suo appartamento in via Sciolino, a Cerda.

A lanciare l'allarme è stata una vicina, intorno alle 10.30, che riceveva risposte dalla 28enne e sentiva la figlia piangere senza sosta. A quel punto il marito è rientrato dai campi dove stava lavorando, ha sfondato la porta e ha trovato la sua compagna esanime per terra. Il personale sanitario del 118 intervenuto non ha potuto fare nulla se non constatare il decesso della ragazza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto anche il medico legale che, dopo una prima ispezione del cadavere, ha disposto l’autopsia che sarà eseguita all’Istituto di Medicina legale del Policlinico. A coordinare le indagini la Procura della Repubblica di Termini Imerese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • "Non ce n'è Coviddi!": ecco il videogioco per salvare Mondello dal virus

  • Tony Sperandeo: "Bestemmio ma vado in chiesa, ho superato la mia disgrazia"

  • Droga, furti ed estorsioni col benestare dei boss: due gruppi si dividevano la città, 20 arresti

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento