rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca Oreto-Stazione / Via Oreto

In strada con la radio a tutto volume, arrivano i poliziotti e li prende a calci e morsi: arrestato

In manette un 39enne nigeriano con le accuse di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. E' successo nella zona di via Oreto

La polizia ha arrestato un 39enne nigeriano con le accuse di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. E' successo nella zona di via Oreto. "L'uomo è finito nei guai al culmine di un intervento particolarmente movimentato e reso complicato dalla resistenza e dalla aggressività che ha messo in atto", dicono dalla questura.

In azione i poliziotti dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, intervenuti dopo che qualcuno aveva segnalato l’atteggiamento fastidioso e molesto di una persona. "Sul posto - spiegano dalla questura - gli agenti hanno riscontrato la presenza su un marciapiedi del nigeriano con una radio accesa ad alto volume. I poliziotti si sono rivolti al 39enne chiedendogli di abbassare il volume della radio ma ne hanno ricevuto un netto rifiuto, accompagnato da frasi di irritazione e risentimento. In breve si è giunti all’ingiuria che si è trasformata in aggressione quando gli agenti hanno cercato di identificare l'uomo".

"In poco tempo il nigeriano ha colpito gli agenti con calci, pugni e morsi - aggiungono dalla questura -. I poliziotti hanno dovuto faticare non poco per immobilizzare l’aggressore, anche grazie all’intervento di colleghi nel frattempo arrivati a supporto".

L’uomo è stato tratto in arresto. Uno dei poliziotti intervenuti, in forza al commissariato Oreto, morso alla mano, è stato curato da personale sanitario ed ha riportato una prognosi di cinque giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In strada con la radio a tutto volume, arrivano i poliziotti e li prende a calci e morsi: arrestato

PalermoToday è in caricamento