Conca d’Oro, raccolta di giocattoli per la ludoteca dell’Asp di Lampedusa

Centinaia i giocattoli raccolti e destinati all’Azienda sanitaria provinciale per la ludoteca del poliambulatorio della piccola isola che sarà attivata il prossimo 3 aprile, a sei mesi di distanza dalla tragedia in cui morirono 366 immigrati

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Sarebbero vicine alle quattromila le persone salvate nel mediterraneo o sbarcate sulle coste di Lampedusa solo nell’ultima settimana, diecimila dall'inizio dell'anno. Il centro commerciale Conca d’Oro ha risposto all’appello dell’Asp di Palermo e i clienti hanno partecipato con grande generosità.

Centinaia i giocattoli raccolti e destinati all'Azienda sanitaria provinciale per la ludoteca del poliambulatorio di Lampedusa, che verrà attivata il 3 aprile prossimo, a sei mesi di distanza dalla tragedia in cui morirono 366 immigrati. Un gesto di solidarietà. Un segno di vicinanza ai bambini meno fortunati che, spesso, giungono con le loro famiglie in condizioni disumane a bordo dei barconi della speranza e vedono nell’isola un miraggio di serenità. Lunedì 24 marzo, alle ore 11 al Conca D’Oro, avverrà la consegna dei giochi alla presenza del commissario straordinario dell’Asp Antonino Candela.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento