Biker con l'aria da duri ma il cuore tenero, donato sanificatore per ambulanze

Con i circa 2.800 euro raccolti anche fra privati cittadini è stato acquistato uno strumento che servirà a sanificare i mezzi del 118. Con la restante somma sono stati acquistati alimenti a lunga scadenza donati al Banco alimentare grazie al supporto della confraternita Misericordia di Marineo

I biker durante la donazione del sanificatore al 118

Donati un sanificatore per ambulanze, alimenti per le famiglie bisognose e buoni spesa per la confraternita Misericordia di Marineo. Un gruppo di biker dai giubbotti in pelle e l’aria da duri ma con un cuore tenero, ma anche privati cittadini, hanno raccolto circa 2.800 euro per dare un piccolo ma grande contributo nella "guerra" al Coronavirus.

Parte della somma raccolta è stata utilizzata per acquistare un importante strumento da utilizzare per la sanificazione delle ambulanze, così da eliminare ogni eventuale veicolo di contagio e preparare ogni mezzo del 118 per la prossima corsa. Il sanificatore è stato consegnato dal gruppo al coordinatore della centrale operativa Seus 118 del bacino Palermo-Trapani.

Con la restante parte del denaro sono stati acquistati alimenti a lunga conservazione che sono stati consegnati nella sede del Banco alimentare di Carini, che provvederà alla distruzione di pasta, scatolette e tanto altro alle famiglie bisognose di Palermo e provincia. Infine è stato donato un buono da 200 euro alla Misericordia di Marineo, che ha fornito supporto logistico garantendo il successo dell’iniziativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento