Copricapo per imparare a differenziare i rifiuti: il concorso per gli studenti dell’Accademia

Il titolo è “Fai la Raccolta differenziata. Mettitelo in testa!”. Al vincitore andranno mille euro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Gli studenti dell’Accademia di Belle Arti saranno i protagonisti di un concorso di idee promosso dalla Srr Palermo Area Metropolitana. Gli allievi, singolarmente o in gruppo, dovranno realizzare quattro originali copricapo nelle diverse tipologie di rifiuti differenziati: carta-cartone, vetro, plastica e metalli. Saranno poi indossati da testimonial prescelti per la campagna di comunicazione nel territorio di Palermo, Bando Anci-Conai.

“Fai la Raccolta Differenziata. Mettitelo in testa!” è il titolo del progetto articolato in una serie di attività di informazione e comunicazione rivolte alle scuole in modo che i ragazzi diventino “attori del cambiamento di prospettiva rispetto ai temi ambientali”. Il rispetto e quindi la difesa dell’eco-sistema passa anche da una corretta raccolta differenziata quotidiana sia a scuola che a casa, dal riuso, anche creativo di materiali e oggetti, limitandone lo spreco. Al progetto primo classificato la SRR Palermo Area Metropolitana Scpa attribuirà un premio di mille euro.

L’idea premiata dovrà essere realizzata dall’autore entro il 6 aprile. La partecipazione al concorso è gratuita e i candidati dovranno presentare una breve relazione descrittiva dell'idea progettata che indichi la tecnica, le caratteristiche dei materiali e spieghi la logica e gli intenti comunicativi, quattro elaborati dei copricapo a colori, una presentazione su supporto magnetico (CD in formato jpeg).

Il bando

“Questa iniziativa dimostra ancora una volta l’attenzione nei confronti di una istituzione che forma non solo artisti, ma anche professionisti dell’arte – dice Umberto De Paola, direttore dell’Accademia – e testimonia la presenza sempre più radicata nel territorio di una delle Accademie storiche d'Italia”. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate o consegnate entro il 12 marzo.

Una Commissione giudicatrice valuterà la qualità degli elaborati anche ai fini della realizzabilità ed efficacia della comunicazione dell'idea. Saranno selezionate tre proposte, che verranno presentate pubblicamente in occasione della premiazione dell'opera prescelta. La graduatoria definitiva dei concorrenti sarà pubblicata sul sito della Srr area metropolitana Palermo e sul sito dell’Accademia delle Belle Arti entro due giorni lavorativi dalla conclusione dei lavori della Commissione (19 marzo 2021).

Torna su
PalermoToday è in caricamento