menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raccolta differenziata nei camping, a breve l'avvio del servizio a Sferracavallo

L'area fa parte del progetto "Sicily En Pleina Air" di Confesercenti: "Il turismo sostenibile è da sempre il nostro obiettivo"

La raccolta differenziata in provincia di Palermo si estende e arriva nelle zone in cui il servizio non veniva ancora effettuato. Tra queste, l'area in cui si estende il Camping degli Ulivi a Sferracavallo, che fa parte del progetto "Sicily En Pleina Air" di Confesercenti. Si tratta del circuito di strutture ricettive  per promuovere il turismo all’area aperta e mettere in rete i vari parchi naturali siciliani grazie ad una mappa interattiva. Il tutto, all'insegna del turismo sostenibile, un obiettivo da sempre perseguito dall'associazione. L'assessore comunale alle Attività Produttive, Leopoldo Piampiano, ha quindi effettuato un sopralluogo insieme alla Rap, avviando l'iter per far partire il servizio. "La raccolta differenziata si fermava al perimetro del camping - spiega il titolare Pasquale Matranga, referente di Assocamping Palermo di Confesercenti - e ciò non era un buon biglietto da visita per i turisti che usufruiscono dell'area. Per questo, ormai da tempo, mi occupavo personalmente di raccogliere, differenziare e gettare i rifiuti. Una situazione che non poteva andare avanti, ma che è finalmente arrivata ad una svolta".

"Ringraziamo l'assessore Piampiano e la Rap per la grande disponibilità dimostrata e per aver risolto in tempi brevi il problema - dice Francesca Costa, presidente di Confesercenti Palermo -. Una struttura ricettiva che ha un'utenza variegata e già abituata alla raccolta differenziata, doveva necessariamente essere adeguata agli standard. Siamo lieti di constatare la tempestività della risposta alle richieste dei nostri associati".

"Il camping di Sferracavallo è immerso nella natura, con piazzole delimitate dagli alberi e in cui il rispetto dell'ambiente ha la priorità - spiega Salvo Basile, coordinatore di Assoturismo di Confesercenti Sicilia. Era necessario quindi includere l'area nel piano della raccolta differenziata e grazie al sopralluogo tempestivo, partirà tra pochi giorni". "E' una ulteriore conferma - dice l'assessore comunale Leopoldo Piampiano - della nostra disponibilità nell'ascoltare le esigenze delle associazioni di categoria, con cui lavoriamo da sempre in sinergia. Un'attività costante in cui rientrano l'attenzione per il territorio e per le esigenze degli operatori commerciali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento