Il questore Cortese lascia l'incarico, Orlando: "Suo impegno ha portato grandi risultati"

Il funzionario è stato rimosso dal capo della polizia come conseguenza della sentenza di condanna in primo grado inflittagli dal tribunale di Perugia per il caso di Alma Shalabayeva. Il primo cittadino: "Da lui collaborazione volta a rafforzare cultura della legalità"

Cortese e Orlando

Il sindaco Leoluca Orlando ha incontrato, ieri sera a Palazzo delle Aquile, il questore Renato Cortese, in visita di commiato. Cortese è stato rimosso  come conseguenza della sentenza di condanna in primo grado inflittagli dal tribunale di Perugia per il caso di Alma Shalabayeva

"Ho ringraziato il questore - ha dichiarato il sindaco al termine dell'incontro - per il grande impegno professionale profuso in questi anni nella nostra città, che ha portato a importanti risultati sul fronte della lotta alla criminalità organizzata, ma anche per la collaborazione cui ha improntato la sua attività, volta a rafforzare una cultura della legalità ed a facilitare il dialogo e il rapporto fra cittadini, istituzioni e forze dell'ordine".

Nei giorni scorsi un nutrito gruppo di cittadini, tra cui familiari di vittime di mafia, associazioni e agenti , hanno dato vita a un sit in di solidarietà in piazza Verdi nei confronti del funzionario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento